Terme di Sarnano

Le Terme di San Giacomo si trovano a Sarnano, minuscolo borgo collinare che si erge poco oltre i 500 metri di altitudine nel cuore del comprensorio dei Monti Sibillini.

E’ un comune della provincia di Macerata e si trova all’incirca a metà strada fra il capoluogo e Ascoli Piceno, entrambi distanti una quarantina di kilometri.

A una cinquantina di kilometri si trova la costa adriatica, con le spiagge di Grottammare e San Benedetto del Tronto.

Come arrivare:

Sarnano si trova sulla strada che collega Ascoli Piceno a Macerata, attraversando i rilievi dei Monti Sibillini. E’ dunque una zona a carattere montuoso ed è quindi preferibile raggiungerla in auto, dato che i mezzi pubblici si limitano ad alcuni bus di linea.

In macchina si può sfruttare la prossimità dell’Autostrada A14 Adriatica, per poi immettersi:

  • Per chi arriva da nord, sulla SS77, all’altezza di Civitanova Marche. Da qui si percorre la SS77 fino a Macerata, da dove si prende infine la SP237 fino a Sarnano;
  • Per chi arriva da sud sulla SS4, all’altezza di Martinsicuro. Da qui si percorre la statale fino ad Ascoli Piceno, da dove si prende infine la SP237 fino a Sarnano.

Storia

Il nome delle Terme deriva da quello di un frate francescano, Giacomo della Marca, che qui predicò nel XV secolo. Le prime costruzioni del complesso termale risalgono però soltanto al 1927, successivamente alle quali, nel 1987 venne costruito anche il corpo principale dello stabilimento, quando venne iniziato l’utilizzo delle sorgenti Terro e Tre Santi in aggiunta alla tradizionale San Giacomo.

Le acque e indicazioni terapeutiche

Sarnano offre, a livello termale:

  • L’acqua oligominerale San Giacomo, bicarbonato-calcica. E’ indicata per la cura di calcoli e renella, stipsi, uricemia e gotta, malattie del ricambio;
  • L’acqua oligominerale Tre Santi, bicarbonato-calcica. E’ utilizzata contro le patologie artro-reumatiche, del ricambio e gastro-intestinali, oltre che per osteoporosi, calcoli e malattie dell’apparato urinario in genere;
  • L’acqua minerale Terro, classificata sulfureo-salsa. Cura malattie ginecologiche, otorinolaringoiatriche e dermatologiche, oltre che per patologie croniche dell’apparato respiratorio tipo asma;
  • Fango di origine vulcanica.

Trattamenti in evidenza

Le Terme di San Giacomo a Sarnano presentano una spiccata vocazione curativa: i trattamenti di punta sono infatti la cura idropinica, la balneoterapia e le irrigazioni ginecologiche.

In evidenza anche la lutoterapia svolta con il fango vulcanico, usato per malattie artroreumatiche e dermatologiche.

Oltre alle terme

Da Sarnano, è possibile abbinare al relax e al benessere termale una vacanza di mare sulla costa adriatica oppure di tranquillità sui Monti Sibillini.

Le spiagge più vicine è più gettonate nei dintorni di Sarnano sono sicuramente Grottammare, Pedaso e San Benedetto del Tronto, tutte insignite della prestigiosa “Bandiera Blu”.

I Monti Sibillini sono invece la meta per escursioni e passeggiate nella natura e nella tranquillità nel corso dell’estate, e per vacanze di neve e sci d’inverno, quando sono in funzione diversi impianti fra cui Sassotetto e La Maddalena.

I più bei monumenti da visitare all’interno di Sarnano si trovano quasi tutti disposti nella Piazza Alta, primo nucleo abitativo del paese e piazza principale: vi si trovano disposti il Palazzo dei Priori, il Palazzo del Popolo, il Palazzo del Podestà e l’antica chiesa di Santa Maria di Piazza.

Sarnano è stata inserita fra i “Borghi d’Italia” a testimonianza della bellezza e della densità di valori tradizionali che conserva.

Per quanto riguarda la tradizione eno-gastronomica locale, si rammenta la produzione del tipico pane cotto a legna con le fascine dei Monti Sibillini, il ciaùscolo, tipico salume spalmabile e la crostata al torrone.

Piatti tipici sono il “vincisgrassi”, sorta di lasagne fatte con sugo misto di carne e interiora e il cinghiale in salmì, che sfrutta l’abbondanza di questa selvaggina sui Monti Sibillini.

Il principale prodotto tipico di Sarnano però, non è da mangiare: è il “cotto rosso” o “pietra cotta”, il tipico materiale da costruzione tradizionale della zona, con cui sono costruiti in gran parte gli edifici del paese.

Offerte Hote Last Minute Terme di Sarnano

Inserisci le date del tuo soggiorno e vedi le migliori offerte

Data check-in

Data check-out

offerte hotel per il tuo weekend alle terme
Prenota Palazzo Bonfranceschi Miglior Tariffa Garantita Booking

Palazzo Bonfranceschi

7,10 km da Terme di Tolentino
15,30 km da Terme di Sarnano

Situato nel centro di Belforte del Chienti, in un edificio del XVI secolo, il Palazzo Bonfranceschi offre la connessione Wi-Fi gratuita in tutta la struttura.

Vedi le camere e le offerte disponibili
€ 65
per il 21 - 08 Vedi offerta

Meteo per Terme di Sarnano

Venerdì 30
Venerdì 30 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Sabato 31
Sabato 31 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Domenica 01
Domenica 01 - Nubi Sparse
Nubi Sparse

Mappa Terme di Sarnano

Approfondimenti per Terme di Sarnano

Terme di San Giacomo: tutti i segreti delle acque di Sarnano

Terme di San Giacomo: tutti i segreti delle acque di Sarnano

Tre sorgenti per la cura idropinica, inalatoria e la balneorterapia

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme

Vedi altre Terme Marche